Martedì 14/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:17
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: torna il doppio senso in via Garibaldi, ma non si attenuano le polemiche
Dopo quasi due anni di polemiche, petizioni popolari, liti in Consiglio, il Comune ha deciso di ripristinare il doppio senso di circolazione lungo via Giuseppe Garibaldi. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Bigaroni già da alcuni giorni ma in pochi si sono accorti del suo effetto, a conferma che poi a voler essere sinceri non è che ci sia questa gran mole di traffico nel centro storico di Narni. La possibilità di percorrere in senso inverso via Garibaldi è stata nuovamente concesso solo ai cittadini residenti; per i “forestieri” tutto rimane come prima, quindi una volta varcato il semaforo posto sotto l’arco del duomo, costoro continueranno ad essere costretti a tirare dritto e ad uscire dalla città, scendendo lungo via di Porta della Fiera. In realtà la decisione presa dal Comune, per la gran parte dei residenti e degli stessi commercianti che invocavano da tempo il ripristino del doppio senso di circolazione, suona come una beffa, perché in realtà a chi abita dentro al centro storico interessa poco o nulla poter avere il vantaggio di tornare indietro da piazza dei Priori, percorrendo via Garibaldi a senso inverso. I commercianti chiedevano piuttosto che questo tipo di agevolazione venisse concesso a chi viene da fuori, per metterlo magari nella condizione di parcheggiare qualche minuto sulla piazza, fare degli acquisti e potersene tornare indietro, senza esser costretto a fare quello che in molti hanno ironicamente definito un vero e proprio un giro degno del “gioco dell’oca”. Nuove polemiche, insomma, si stagliano all’orizzonte. Il nuovo intervento del Comune, ancora una volta, non ha accontentato nessuno.


1/4/2009 ore 3:16
Torna su