Venerdì 15/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: tanta gente alla cerimonia inaugurale della sede dell'associazione "Semi di Pace"
E' stata inaugurata nei giorni scorsi la nuova sede della comunità di servizio di "Semi di Pace" a Narni. All'evento erano presenti il presidente​ di Semi di Pace​ Luca Bondi, il vice-presidente Marino Sabatino ed i membri della direzione generale di Tarquinia,. C'erano anche don Sergio Rossini, l'assessore ​del Comune di Narni De Arcangelis ed i volontari narnesi e ternani, oltre a dei sostenitori ed a tanti amici dell'associazione. E' stato, dunque, un bel pomeriggio di festa, utile a gettare le basi per una presenza costruttiva a favore della città e dei più bisognosi, tanti progetti in ambito locale, nazionale ed internazionale. ​A coordinare i volontari di Terni e Narni ci sono due narnesi che collaborano con Semi di Pace già da diversi anni, Gianni Brodoni ed Antonela Mosca. I due coordinatori hanno seguito in prima persona il progetto #1mattoneXbatouri che prevede la costruzione di una scuola in Camerun per 200 bambini dagli 8 agli 11 anni, e sono tornati da pochi mesi da un viaggio solidale a Cuba. Tanti progetti internazionali senza dimenticare l'Umbria: nelle prossime settimane si conclude il progetto "Cuore al Centro" con la destinazione di 8mila euro per la costruzione di una scuola per la prima infanzia a Norcia , ricavato dalla campagna natalizia di banchetti solidali. "È stata una bella giornata di festa ma anche di impegno,​ ​per la comunità di servizio di Semi di Pace Narni. Per tutti i volontari è motivo di grande soddisfazione, avere a disposizione un locale dove riunirci, coordinarci e lavorare tutti insieme, ​ - ha detto il coordinatore Gianni Brodoni -. E' importante per svolgere al meglio tutte le nostre attività. Vogliamo essere un punto di riferimento, per tutte quelle persone che intendono avvicinarsi a Semi di Pace, in quanto sensibili alle tematiche sociali ed al volontariato attivo e alla cultura della pace. In questo momento storico crediamo sia importante costruire ponti tra le persone, per diffondere valori di pace e fratellanza, attraverso azioni concrete. Semi di pace si contraddistingue perché è aperta al all'incontro e al dialogo costruttivo tra tutti gli uomini. A noi piace gettare Semi di Pace".
28/2/2017 ore 10:54
Torna su