Domenica 12/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:59
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: summit tra i rappresentanti ternani e locali di Rifondazione Comunista e il sindaco Bigaroni per fare il punto della situazione
Una “verifica” che ha fornito buoni risultati. Dall’incontro svoltosi nei giorni scorsi nell’ufficio del sindaco Bigaroni, tra lo stesso primo cittadino ed i rappresentati provinciali e locali di Rifondazione Comunista, sono emersi elementi giudicati positivamente da entrambe le parti. La delegazione del partito di Bertinotti aveva chiesto un incontro al sindaco “per chiarire alcune questioni che sono da diverso tempo sul tappeto e riguardanti in modo particolare la sanità e l’energia”. Così negli uffici di via della Pinciana sono saliti il segretario provinciale Alberto Sabatini, il membro della segreteria Carlo Spadini,e poi i due rappresentanti locali: Giulio Ratini, segretario e capogruppo in consiglio comunale e Franco Ricci il presidente della sezione narnese del partito. “Il sindaco ci ha dato ascolto e alla fine ha convenuto che è necessario agire con una maggiore forma di collegialità quando si tratta di prendere qualsiasi decisione – ha spiegato Ratini -. A Bigaroni abbiamo portato l’esempio di ‘Narni Open Air’, una iniziativa che secondo noi era stata gestita male dallo stesso sindaco il quale non aveva provveduto ad informare della faccenda tutte le forze politiche. Da questo incontro credo di poter dire che trarremo giovamento e potremo tutti lavorare con maggiore serenità in questo ultimo anno della consigliatura”. Anche Stefano Bigaroni ha valutato positivamente l’incontro con i rappresentanti di Rifondazione Comunista: “L'incontro – ha detto il sindaco – è servito per affrontare alcuni dei principali temi dell'attività amministrativa. E' emersa una piena condivisione degli obiettivi strategici all'insegna della collaborazione reciproca per l'attuazione del programma di governo della coalizione. Mi sento dunque di esprimere – ha aggiunto Bigaroni - piena soddisfazione sia per la compattezza della coalizione di centro sinistra che guida la nostra città, sia per i risultati fino ad ora”.
5/6/2006 ore 17:40
Torna su