Giovedì 29/06/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:56
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo:un uomo di 47 anni entra al bar, chiede di poter andare in bagno e lì muore stroncato da un malore
E' entrato al bar dove ha ordinato un caffè. Poi ha chiesto di potersi recare in bagno, ma da quella stanza non è più uscito vivo. La tragedia si è consumata nella mattinata di giovedi 16 febbraio in un bar di via della Libertà a Narni Scalo. Qui un uomo di 47 anni, sembra un corriere di passaggio originario di Rieti, è entrato ed ha chiesto un caffè. Poco dopo ha domandato al barista se era possibile recarsi in bagno. L'uomo ha varcato la soglia della stanza di servizio, ma tardava ad uscirne. Così il proprietario del bar ha iniziato a preoccuparsi. Si è avvicinato al bagno, ha bussato ma non ha ricevuto alcuna risposta. Così ha provato a chiedere all'uomo se avesse bisogno di qualche cosa, ma dall'altra parte c'era solo silenzio. Il barista ha capito che era successo qualcosa di grave ed ha chiamato i soccorsi. Poco dopo sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 ed una pattuglia dei carabinieri di Narni Scalo. Quando è stata aperta la porta il corpo dell'uomo è stato trovato accasciato in terra. Un malore improvviso lo aveva ucciso. Così come prevede la prassi, sul luogo della tragedia è intervenuto un medico legale che ha constatato la morte "per cause naturali" del poveretto, la cui salma è stata messa a disposizione dei famigliari. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia della polizia municipale di Narni per i rilievi di rito.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
17/2/2017 ore 3:03
Torna su