Domenica 22/10/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 19:27
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo, Tpn: "qualità dell'aria pessima, dall'inizio dell'anno ci sono stati ben 28 sforamenti di Pm10"
"Continua a destare preoccupazione la qualità dell'aria che si respira nella zona di Narni Scalo". A dirlo sono gli esponenti di Tutti per Narni che già in passato si erano interessati delle problematiche di carattere ambientale riguardanti il più grosso centro urbano del territorio narnese. "Cosa è stato fatto per migliorare la qualità dell'aria dello Scalo? - domandano da TpN -. Poco, o meglio niente. A riprova di questo c'è l'assenza di azioni incisive che vadano in questa direzione e ci sono i dati rilevati dalle centraline e certificati dall'Arpa. L'attenzione va ai livelli di Pm10 presenti nell'aria, che nel mese di febbraio hanno superato per ben 15 volte il limite massimo di 50 microgrammi per metro cubo. Solo in tre giornate le polveri sottili hanno avuto una concentrazione inferiore ai 35 microgrammi, valore questo che corrisponderebbe al limite intermedio di tollerabilità. Dall'inizio dell'anno, alla data del 28 febbraio, sono stati ben 28 i superamenti del limite massimo, quando la normativa prevede un massimo di 35 superamenti l'anno. Siamo agli inizi di marzo e Narni vanta già il triste prima di città con più superamenti dell’Umbria. La situazione - dicono da TpN -, è, evidentemente, allarmante. Quello che preoccupa è che, stanti i dati e l'assenza di interesse e di progettualità da parte della nostra amministrazione, in futuro non si potrà che peggiorare, a scapito della salute di ognuno di noi".
3/3/2017 ore 2:43
Torna su