Mercoledì 16/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:02
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: teatro "Open Air" un'eterna incompiuta, i cittadini assistono rassegnati al degrado della struttura
A gennaio di quest’anno c’era stata una sorta di “sommossa” da parte di decine di cittadini di Narni Scalo, stufi di vedere l’ex teatro Open Air, montato alcuni anni fa all’interno del Parco dei Pini, cadere in rovina e continuare ad occupare una grandissima area verde, ad aprile c’era stata invece la presa di posizione ufficiale del Comune di Narni che aveva detto basta a questa disdicevole situazione di stallo. Il sindaco in persona era sceso in campo per dire chiaro e tondo ai proprietari della struttura che o quel grande impianto sarebbe stato rimesso in funzione entro breve tempo, oppure avrebbe firmato un’ordinanza con la quale l’area occupata dal teatro all’aperto si sarebbe dovuta smantellare per essere riconsegnata ai cittadini. Sono però trascorsi altri sei mesi da allora ma della ripartenza di Narni open Air non si è avuta traccia e le strutture metalliche continuano a stare lì, in mezzo al parco a marcire. Tutto questo nonostante gli impegni che in qualche maniera il gruppo di imprenditori che fanno parte della società proprietaria del teatro aveva garantito rispetto al fatto che entro pochissimo tempo avrebbero fatto ripartire la struttura, con un programma ricco di appuntamenti che sarebbero dovuti iniziare prima dell’estate e sarebbero andati avanti fino a settembre. Un impegno, che aveva rincuorato gli stessi amministratori, per i quali quello di Narni Open Air sta diventando una grana piuttosto grossa. Ora i cittadini di Narni Scalo tornano oggi alla carica per chiedere al sindaco che fine deve fare quel teatro. “Si è aspettato anche troppo – dicono -, se non c’è l’intenzione di riprendere l’attività che si smonti ogni cosa”.
27/10/2011 ore 10:57
Torna su