Mercoledì 18/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: partono i lavori di riqualificazione di piazzale Petri, via del Parco e e via Tuderte
Stanno per partire una serie di importanti lavori che riqualificheranno alcune zone di Narni Scalo. Si tratta di un ampio progetto di riqualificazione urbana che riguarderà via Tuderte, la zona artigiana e via del Parco. Il progetto parte dalla sistemazione di piazzale Petri, dove è imminente l’apertura del cantiere di lavoro, e di uno spazio antistante il primo nucleo della zona artigianale che viene attualmente utilizzata quale area di parcheggio non regolamentato. Verranno eseguite opere consistenti con la realizzazione di spazi per la sosta degli autoveicoli, marciapiedi per i pedoni e verranno sistemate delle ampie aree verdi. Su questo spazio, che è pari ad una superficie di circa 800 metri quadrati, saranno realizzati 64 posti auto e 4 per portatori di handicap. Inoltre, accanto a dei cortili realizzati con specie arboree, sarà creata una piazzapavimentata e adeguatamente arredata con fioriere e panchine. Il progetto prevede anche la sistemazione dei marciapiedi di via del Parco e quelli compresi nel tratto di via Tuderte che va dal bivio con via Minerva a viale della Stazione. I lavori di ripavimentazione comportano anche l’allargamento degli stessi marciapiedi di via del Parco per consentire una migliore e più sicura fruizione. La ridotta larghezza dell’attuale marciapiedee la dimensione raggiunta nel tempo dagli alberi di alto fusto presenti lungo questa strada, ne hanno infati causato una dannosa sconnessione e determinato la pericolosità che è stata più volte lamentata dagli utenti della strada. Gli allargamenti previsti comportano quindi l’arretramento di alcuni tratti di recinzione delle aree delle scuole che “prospettano” lungo ls vis, r la riorganizzazione funzionale del parcheggio pubblico antistante la scuola media “Luigi Valli”.
26/5/2005 ore 4:50
Torna su