Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:08
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: ignoti penetrano di notte all'interno della sede della Cipss in via della Doga e rubano 100 euro
Sono entrati di notte, forzando una finestra. Un’operazione fin troppo facile visto che il luogo prescelto per piazzare il colpo si trova al piano terra di una palazzina di due piani. Bottino: cento euro, una miseria. I ladri hanno colpito la Cipss, una cooperativa sociale che si occupa da anni dell’assistenza ai disabili, e questo indigna in modo particolare, perché prendersela con la sede di una associazione che si occupa di fare del bene a coloro che hanno avuto la sfortuna di nascere con delle malformazioni è da vigliacchi. Fatto sta che i ladri debbono aver provato una forte delusione quando rovistando nei cassetti degli uffici ed aprendo tutti gli armadi hanno visto che di soldi ce n’erano pochissimi: un centinaio di euro che i delinquenti non hanno esitato ad arraffare. Ieri mattina gli operatori del centro sociale hanno subito notato la finestra semi aperta ed il disordine lasciato dagli autori del furto. La chiamata ai carabinieri ed intervento di questi ultimi che effettuavano i rilievi di rito. “Per scrupolo abbiamo anche fatto venire i colleghi del Nucleo Operativo per rilevare eventuali impronte digitali in modo tale da fare una comparazione con quelle di qualche pregiudicato”, speigava il maresciallo Guglielmo Apuzzo. Resta l’amaro sapore di una “impresa” indegna compiuta forse dal classico ladro di galline o da qualche disperato in cerca di soldi per comprare la dose giornaliera di droga.
7/4/2005 ore 4:15
Torna su