Lunedė 06/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: hanno agito a volto coperto i ladri che la scorsa notte hanno fatto esplodere il bancomat alla BpS
Sarebbero stati due i malviventi che hanno fatto il colpo la notte scorsa alla Banca Popolare di Spoleto di Narni Scalo. La conferma sarebbe arrivata dalle immagini che i carabinieri hanno visionato attraverso le registrazioni effettuate dall'impianto di videosorveglianza. Due le persone che si vedono muovere all'esterno della banca, entrambe con il volto coperto. Non č tuttavia da escludere che vi fossero dei complici appostati in zona, magari a bordo di un'auto, pronti a coprire la fuga dei ladri "artificieri". Questo confermerebbe il fatto che ad agire sia stata una banda di specialisti e non giā di dilettanti. Gente che sa come muoversi e che non tarscura alcun dettaglio. Nella foto che pubblichiamo qui accanto si possono vedere i "pezzi" del bancomat e di altre strutture danneggiate dall'esplosione, accatastati fuori dalla banca e pronti per essere caricati e portati via. Come detto nel precdente servizio i danni, oltre a quelli riguardanti il denaro rubato e quello andato distrutto a seguito dell'esplosione, sono stati ingentissimi. E c'č anche da considerare il fatto che questo "incidente" ha costretto i dirigenti dell'istituto spoletino a tenere chiuso lo sportello di Narni Scalo, che potrebbe essere riaperto giā da domani (giovedi 2 ottobre).
BOTTINO INGENTE
Ammonterebbe a circa 40mila euro il bottino del furto commeso stanotte alla Bps.
1/10/2014 ore 12:15
Torna su