Martedì 25/07/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:44
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: grande attesa per l'arrivo della Tirreno-Adriatico, la carovana scenderà intorno alle 15 da Capitone
Il maltempo potrebbe condizionare pesantemente l'arrivo odierno della terza tappa della Tirreno-Adriatico, da Indicatore (Arezzo) a Narni Scalo. Le previsioni meteo non promettono nulla di buono e parlano di pioggia dalla mattina sino al tardo pomeriggio. Certo, questo non faciliterà il compito dei ciclisti, che già ieri in Toscana hanno dovuto fare i conti con il maltempo e creerà disagi anche al pubblico e in generale a tutta l'organizzazione. C'è tuttavia da starne certi che saranno migliaia le persone che oggi pomeriggio, a partire dall'ora di pranzo, gremiranno i bordi delle strade narnesi. Ad essere presi d'assalto saranno i punti di migliore visibilità, quindi tratti in salita, curve e incroci. La carovana arriverà in territorio narnese intorno alle 15. I corridori toccheranno per primo l'abitato di Capitone, per poi affrontare le ripide discese che li porteranno a Narni Scalo. Sarà questo il primo passaggio su via Tuderte, perchè da lì i ciclisti proseguiranno in direzione di Narni, quindi transiteranno a testaccio, Madonna Scoperta, Ponte Sanguinaro, Taizzano e di nuovo Narni Scalo. Questa trance sarà un vero e proprio omaggio della Tirreno-Adriatico al mitico giro del Basso Nera, tanto caro a molti nostri concittadini che ci hanno lasciato. I corridori imboccheranno poi Strada di Sant'Anna e torneranno verso Ponte Aia, da qui partirà la volata finale che porterà di nuovo la carovana azzurra in via Tuderte, passando per Berardozzo e Tre Ponti. Gli ultimi 7.500 metri saranno tutti pianeggianti per favorire il probabile sprint tra i proiettili dell’ultimo rettilineo.
8/3/2013 ore 2:35
Torna su