Lunedì 20/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: gli alunni della "Pertini" e delle scuole dell'infanzia protagonisti di diversi "flash mob"
Con diversi flash mob, all’interno dell’Istitutito comprensivo di Narni Scalo e dei plessi periferici, i bambini della scuola primaria "Sandro Pertini" e delle scuole dell’Infanzia, improvvisandosi piccoli 'robottini', hanno salutato la fine della settimana europea del coding, ovvero la settimana della programmazione. La "Europe Code Week 2017", giunta alla sua quinta edizione, è una manifestazione che coinvolge giovani e giovanissimi di tutta Europa, ai quali si offre l’opportunità, attraverso numerose attività, di iniziare a programmare per realizzare le proprie idee. “Il pensiero computazionale, ha affermato la Preside dell’Istituto Comprensivo di Narni Scalo - dottoressa Sandra Catozzi – stimola la creatività e aiuta ad affrontare problemi di ogni tipo. Nel ringraziare tutti gli insegnanti e l’animatore digitale, l’insegnante Paola Arcangeli, ha sottolineato ancora quanto sia importante, cominciare fino dalla scuola dell’infanzia, a stimolare gli alunni verso questo tipo di attività." Tutte le attività svolte nell’ultima settimana, sono state particolarmente apprezzate dai bambini. Da parte loro c'è stato un forte e vivo impegno che si è manifestato con la realizzazione di disegni e composizioni utilizzando la pixel art, con attività unplugged con ausilio di CodyRoby e del Binary Street e con lavori di vera e propria programmazione con Scratch. Dopo il successo di questa edizione l’appuntamento è per il prossimo anno scolastico, che partirà dall’ottimo e stimolante percorso appena concluso.
22/10/2017 ore 4:43
Torna su