Martedė 10/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:07
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: giro di vite dei carabinieri nei confronti degli extracomunitari clandestini che transitano sul territorio
La donna cinese di 40 anni arrestata due sere fa dai carabinieri di Narni Scalo nel corso di un’operazione volta a contrastare il fenomeno della immigrazione clandestina, era giā stata allontanata dal territorio italiano con un decreto di espulsione emesso due mesi fa dal questore di Terni. La stessa, che č stata rintracciata nei pressi della stazione ferroviaria appena scesa da un treno proveniente dalla capitale, non ha saputo spiegare il motivo per il quale č tornata in quegli stessi luoghi dove solo un paio di mesi prima era giā stata fermata ed identificata. Per lei č scattato l’arresto, con il conseguente trasferimento in questura ed il processo per direttissima effettuato nella mattinata di ieri. Il fenomeno degli stranieri di passaggio nella zona di Narni sta assumendo negli ultimi tempi dei contorni che cominciano a preoccupare le forze dell’ordine. I controlli sono assidui, pressoché quotidiani, e non passa un giorno che i militari della stazione di Narni Scalo e talvolta anche quelli di Narni centro, non procedano alla identificazione di soggetti extracomunitari. La presenza della stazione ferroviaria e di altre strade di grande comunicazione sembra favorire lo spostamento di queste persone, che spesso si fermano alcune ore sul territorio con intenzioni tutt’altro che pacifiche.
(Foto dalla Rete)
18/11/2010 ore 0:20
Torna su