Giovedì 20/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:22
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: denunciato un 42enne che guidava ubriaco, per lui patente ritirata e sequestro del mezzo, espulsa un'altra nomade
Continuano serrati i controlli sul territorio da parte dei carabinieri della stazione di Narni Scalo. I militari hanno denunciato un 42enne della provincia di Ancona per guida in stato di ebbrezza alcolica e proposto la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nei confronti di una nomade 31enne pluripregiudicata. Nel corso di controlli alla circolazione stradale, i carabinieri hanno notato il 42enne alla guida di un’autovettura in evidente stato di alterazione psico-fisica. Le conseguenti verifiche con l’etilometro permettevano di accertare che l'uomo aveva nel sangue un tasso alcolemico di circa 2.8 g/l. Il marchigiano veniva così deferito in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria per il reato di guida in stato ebbrezza alcolica. Allo stesso veniva ritirata la patente di guida e sequestrata la macchina di proprietà per la successiva confisca, inoltre veniva segnalato alla Prefettura ai fini della sospensione del documento di guida.
UN'ALTRA NOMADE ALLONTANATA
In un'altra operazione i carabinieri della stessa stazione hanno notato nel parcheggio di un supermercato di Narni Scalo una nomade 31enne aggirarsi con fare sospetto. Sottoposta ad accertamenti la rumena, domiciliata presso un campo nomadi della provincia di Latina, oltre a non saper motivare la propria presenza in città, è risultata essere gravata da numerosi precedenti penali soprattutto per reati contro il patrimonio. Per questi motivi i militari hanno proposto l’emissione del foglio di via obbligatorio che la Questura di Terni ha irrogato nei confronti della straniera. Il provvedimento le impone il divieto di ritorno nel Comune di Narni.
26/2/2014 ore 12:01
Torna su