Mercoledì 15/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:40
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo, Amici (TpN): "sale l'inquinamento, una strada alternativa a via Tuderte è sempre più necessaria"
"Passano gli anni ma la strada alternativa a via Tuderte continua a rimanere un problema irrisolto. E l'inquinamento, dovuto al traffico, continua a crescere". E' Alessandro Amici (Tutti per Narni) a tornare su un problema che il suo gruppo politico aveva già affrontato in passato. "A Narni Scalo la centralina di rilevamento atmosferico - scrive Amici in un comunicato -, è ubicata presso la stazione ferroviaria, ovvero a ridosso degli insediamenti industriali che ora viaggiano a scartamento ridotto. Le maggiori fonti di inquinamento si trovano, tuttavia, in via Tuderte dove nel corso del giornata transitano centinaia di veicoli. Questa è una strada continuamente intasata, anche a causa della presenza di numerose svolte a sinistra che provocano rallentamenti ed aumentano i tempi di percorrenza dei veicoli, con conseguente aumento degli inquinanti emessi dai gas di scarico. L’annoso problema della circolazione veicolare a Narni Scalo - continua Amici -, non ha trovato soluzione per la mancata realizzazione di una strada alternativa per il traffico di passaggio. Peraltro l’amministrazione comunale non embra avere in serbo nell’immediato qualche parziale soluzione, quale potrebbe essere la bretella di collegamento tra la rotonda della ex Fina e la provinciale Capitonese, eliminando la svolta a sinistra al bivio di Capitone che oggi costituisce un vero e proprio 'tappo' per lo scorrimento della circolazione veicolare".
22/1/2020 ore 3:53
Torna su