Giovedì 14/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:40
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: al Gandhi presentato dagli studenti il lavoro sui comportamenti alimentari "Chi ben comincia"
Si è svolta nei giorni scorsi, presso l'istituto di Istruzione Superiore Gandhi, la giornata di presentazione del lavoro “Chi Ben Comincia”. Il progetto parteciperà al concorso promosso dalla Provincia di Terni, nell’ambito del progetto “Una fetta di salute”. Il saluto e il ringraziamento del Dirigente scolastico Annamaria Amici a tutti gli intervenuti ha aperto l’incontro che ha avuto come protagonisti i giovani. Alla cerimonia hanno partecipato Claudia Domiziani e Federica Leonetti (esperte nella gestione del comportamento alimentare), l’assessore Provinciale allo Sport Filippo Beco, Mariacristina Angeli (associazione Minerva) e una rappresentanza delle scuole elementari, medie e dell’istituto tecnico commerciale di Narni, oltre agli alunni delle classi 2A del liceo scientifico e 2G del liceo delle scienze umane; questi hanno riportato i risultati statistici di una indagine intenta a verificare le abitudini alimentari e motorie dei giovani. L’indagine condotta online, ha coinvolto oltre 2.000 studenti di età compresa tra i sei e i diciannove anni. Gli alunni, a completamento del lavoro, hanno poi presentato un questionario interattivo destinato agli alunni dai sei agli otto anni attraverso un fumetto risultato molto divertente e istruttivo.
Entusiastici sono stati i commenti di tutti gli intervenuti. In particolare la psicologa Claudia Domiziani si è complimentata con gli studenti per il grande lavoro di raccolta dei dati statistici che ha fornito un quadro chiaro ed esaustivo delle abitudini alimentari dei giovani di Narni. Il progetto in concorso, al quale hanno collaborato anche gli studenti Cristian Bocciarelli e Mattia Zara della classe 1S, Francesco Pasquini della classe 1A, Luca Feliziani della classe 2C, Luca Sciamannini della classe 4C e i proff. Adria Ingletto, Oliva Sperandei e Sandro Cuzzucoli, è un chiaro ed evidente segno di ottima collaborazione tra scuole di ordine e grado diverso che hanno come unico obiettivo una sana crescita intellettiva e fisica dei giovani.
23/5/2012 ore 11:37
Torna su