Lunedì 06/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:23
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: sabato 20 novembre alla Rocca si festeggia la giornata mondiale dell'infanzia con “Gli angoli , il diritto, il gioco”
In occasione del 20 novembre “giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza” promossa dalla Regione dell’Umbria; l’Amministrazione ha scelto di valorizzare quest’anno l’articolo 31 della Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia che afferma:
Comma 1 “Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco ed ad attività ricreative proprie ella sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica”;
Comma 2 “Gli Stati parti devono rispettare e promuovere il diritto al fanciullo a partecipare pienamente alla vita culturale ed artistica ed incoraggiando l’organizzazione di adeguate attività di natura ricreativa, artistica e culturale in condizioni di uguaglianza”.
Per il pomeriggio del 20 Novembre dalle 15.00 alle 19.00 presso La Rocca Albornoz di Narni, avrà luogo l’iniziativa “Gli angoli , il diritto, il gioco” che vede coinvolti i seguenti servizi:
1) Nido d’infanzia comunale “Il Grillo Parlante”;
2) Nido d’infanzia comunale “L’Ape Maja”;
3) Centro per bambini e bambine “Il Piccolo Principe”;
4) Sezione primavera “La Gabbianella”;
5) Scuola dell’infanzia Nera Montoro;
6) Scuola del’infanzia “La Cerqua”;
7) Servizio privato nido d’infanzia “Mary Poppins”;
8) Ludoteca comunale “Ludo e Teca” di Narni con la collaborazione della Scuola dell’infanzia “San Bernardo” e il primo ciclo della scuola primaria “A.G. Garibaldi”.
L’evento prevede la realizzazione di otto cubi in cartone di 50 centimetri di altezza, e un cubo puzzle in legno realizzato dal Centro di formazione Professionale di Narni. I cubi verranno realizzati attraverso una serie di laboratori didattici dai genitori e dai bambini utenti dei servizi elencati.
In altre due sale verranno collocati le foto e le immagini di bambini che giocano e altri che lavorano, è prevista anche la proiezione di un video sempre in linea con gli argomenti trattati, per ricordare che a tutt’oggi nel mondo vi sono bambini che non hanno il diritto a giocare
Adulti e bambini potranno giocare con i cubi realizzati creando nuove forme e giochi. Il materiale rimarrà in esposizione presso La Rocca Albornoz fino al 21 novembre.

17/11/2010 ore 13:29
Torna su