Mercoledì 05/08/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: sabato 11 dicembre verrà acceso il tradizionale presepe realizzato davanti al Duomo da Comune e Parrocchia
Anche quest’anno, in occasione del Natale, l’Amministrazione Comunale e la Parrocchia della Cattedrale hanno deciso di realizzare il Presepe in Piazza Garibaldi, proseguendo l’esperienza iniziata lo scorso anno insieme ai fati francescani del Sacro Speco e che ha riscosso molto successo. "Il Natale - si legge in un comunicato diffuso dal Comune - è una festa religiosa che appartiene alla nostra tradizione culturale e al tempo stesso ha un carattere universale; proprio per questo è una ricorrenza che unisce e un’occasione importante di riflessione su noi stessi e sugli altri. Ce lo ha insegnato Gesù e dopo di lui San Francesco: il dialogo, la tolleranza, il rispetto della diversità sono alla base della pacifica e giusta convivenza fra gli uomini. Il Presepe in Piazza vuole essere lo spunto per queste riflessioni. Percorrendo la via della ricerca continua di sinergie tra soggetti operanti sul territorio, grazie alla collaborazione tra Comune, Parrocchia e imprese locali, si è riusciti a realizzare un'opera di grande attrazione per i i cittadini ed i visitatori. Il presepe è stato realizzato e donato alla città dalla ditta Moreno Gubbiotti, con la collaborazione degli operai del Comune di Narni e di alcuni volontari narnesi che hanno compiuto un mirabile gesto nel voler impiegare il loro tempo e le loro energie. Pur non potendo beneficiare della collaborazione fattiva del frate francescano Padre Rino Zunnui, trasferito ad Assisi da qualche mese, a lui va comunque un ringraziamento per aver ideato l’allestimento di questo anno e fornito suggerimenti e indicazioni". Il Presepe verrà acceso sabato 11 dicembre alle 17.30 alla presenza del Sindaco, del Parroco della Cattedrale e dei privati che hanno offerto il loro fondamentale contributo alla realizzazione dell'opera.
11/12/2010 ore 0:53
Torna su