Mercoledì 20/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: prezioso mosaico danneggiato all'interno della chiesa della Madonna Impensole
Un'opera di valore. Che rischia di rovinarsi irrimediabilmente. Un mosaico, le cui dimensioni sono di trenta centimetri per sessanta. Stiamo parlando di un pannello di marmo intarsiato a mosaico, che si trova a ridosso dell'altare principale della chiesa di Santa Maria Impensole a Narni. A protezione del mosaico, molto tempo fa, venne installato un vetro che ben presto ha, però, iniziato ad incrinarsi, fino a rompersi in più pezzi. L'epoca di esecuzione dell'opera è compresa, secondo gli esperti, tra il tredicesimo ed il quattordicesimo secolo. Le tessere sono in pasta vitrea verde, blu e rossa, tecnica estremamente rara, oltre che di pietra bianca. Ci sono anche tessere con foglia d'oro, altra caratteristica che gli esperti ritengono essere molto rara. La tipologia richiamerebbe i mosaici dell'altare della chiesa, anch'essi quasi completamente eseguiti con tessere di vetro. A determinare la rottura del vetro di protezione sarebbe stato il continuo utilizzo della chiesa per iniziative di carattere musicale. L'impiego di pianoforti e di altri strumenti, poggiati sul piano dove si trova l'altare, ha portato alla rottura del vetro con il conseguente danneggiamento di alcune tessere del mosaico. Il rischio che l'opera possa danneggiarsi irrimediabilmente è concreto. E' necessario intervenire quanto prima per evitare che questo accada. Magari chiedendo un piccolo contributo a quelle associazioni che utilizzano la bellissima chiesa per le loro manifestazioni. Tra l'altro, il vetro, spezzettato in più parti, rappresenta anche un pericolo per le persone che entrano in chiesa, soprattutto i bambini, che rischiano di farsi male.
-------------------------------------------------------------------------------------
Rettifica chiesta pervenuta da Associazione Narnia Arst Academy per il tramite del proprio legale.

La suddetta Associazione, con nota pervenutaci in data 3 ottobre 2019, tiene a precisare quanto segue: “il vetro di protezione dei mosaici era rotto già da tempo, come a comune conoscenza e come confermato anche da don Sergio Rossini, e proprio per tale situazione del luogo, l’Associazione da me rappresentata, sempre con uso attento e corretto, non ha mai posizionato il pianoforte ove si trova il vetro a protezione del mosaico”.

--------------------------------------------------------------------------
Tuttavia, come redazione, precisiamo che mai nessun riferimento è stato fatto, o solo ipotizzato, nei confronti dell’Associazione Narnia Arst Academy.
25/9/2019 ore 3:35
Torna su