Giovedì 19/07/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Pace (FdI) e Bruschini (FI) sulle assunzioni alla ex Sgl: "qualche lavoratore rischia di restare fuori"
Hanno scritto una interrogazione per avere notizie riguardanti le modalità con le quali sta procedendo alle assunzioni presso l'ex stabilimento Sgl Carbon. "Siamo preoccupati - affermano Sergio Bruschini (FI) ed Eleonora Pace (FdI) -, riguardo alle notizie che ci arrivano sul ricollocamento di tutte le maestranze nel processo produttivo della nuova società che ha rilevato la ex Sgl. Non vogliamo entrare in dinamiche che attengono a delle decisioni aziendali, ma ci risulta che in questa prima fase di ripartenza della produzione su 67 assunzioni solo 42 riguarderebbero lavoratori della ex fabbrica a fronte dei 53. Una decina di loro, quindi, rimarrebbero fuori. Non conosciamo i motivi che hanno prodotto questa esclusione, ma, da quanto era stato promesso in fase di concertazione, tutti sarebbero dovuti essere reinseriti. Speriamo si tratti di una situazione temporanea e che anche queste maestranze vengano entro l'anno assunte. Altrimenti per loro si aprirebbe lo spettro della disoccupazione. Sollecitiamo, pertanto, l'amministrazione comunale ed il sindaco ad aprire un tavolo di discussione con l'azienda, insieme alle istituzioni e alle forze sindacali onde verificare lo stato dell'arte del processo di ripartenza e del rispetto dei punti dell'accordo".
20/6/2018 ore 2:18
Torna su