Mercoledì 24/05/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 00:41
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: monsignor Vincenzo Paglia nominato cittadino onorario, due assenti in maggioranza, in quattro escono dall'aula
Monsignor Vincenzo Paglia è stato nominato cittadino onorario di Narni. L'ufficialità dell'importante investitura è arrivata nel corso del consiglio comunale che si è svolto nel pomeriggio odierno. Il vescovo ha ringraziato per l'onorificenza ottenuta, arrivata dopo che in mattinata gli era stata conferito lo stesso riconoscimento anche a Terni. Non tutti i consiglieri hanno tuttavia votato l'atto. Il capogruppo di Tutti per Narni, Alessandro Amici, ha ribadito la posizione della lista civica, confermando "l'illegittimità formale dell'atto dovuta alla mancanza di un apposito regolamento di disciplina. In mancanza di ciò - dicono da TpN - era indispensabile ricercare un accordo con un'apposita riunione dei capigruppo e non con una semplice comunicazione del sindaco ai soli rappresentanti presenti. Non è stata ricercata un'adeguata condivisione da parte della giunta, arrivando ad un atto forzoso ed unilaterale". Nelle file della maggioranza erano assenti i due capigruppo Federico Novelli (PSI) e e Luciano Novelli (Sinistra per Narni). Nel corso della votazione sono usciti dall'aula in segno di dissenso i tre consiglieri di TpN (i fratelli Daniele ed Amici) e Giancarlo Marcotulli (lista Marcotulli).
21/9/2012 ore 19:06
Torna su