Sabato 16/02/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:32
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: mercoledi 23 gennaio al Digipass il Comune presenta i dati sui primi mesi del "MoveCoin"
Si chiama "MoveCoin" ed è l’iniziativa che, a detta del Comune di Narni, fa guadagnare a chi la attua 10 centesimi ad ogni chilometro percorso a piedi in bicicletta. Soldi che andrebbero reinvestiti negli acquisti on line o per comprare biglietti dell’autobus. L'assessore all'Ambiente, Alfonso Morelli, sforna i primi dati. "Da maggio ad oggi - spiega -, i 190 narnesi che hanno aderito a MoveCoin, scaricando la apposita app sul proprio cellulare, hanno percorso 6mila e 700 chilometri contribuendo ad abbattere il CO2, non utilizzando mezzi a motore, per 16 tonnellate. E’ un ottimo risultato – dichiara l’assessore – che conferma la bontà dell’iniziativa e contribuisce a sviluppare una cultura della mobilità alternativa. Il MoveCoin - sottolinea Morelli - è una delle attività che il Comune ha messo in atto in questi ultimi tempi e che si inserisce, insieme alle altre, all’interno del protocollo stipulato tra Narni e Terni che ha come obiettivo quello di migliorare la qualità dell’aria e del contesto ambientale. A livello di area ternano-narnese - continua Morelli -, per un raggio di 25 chilometri, i dati dicono che ad aderire a MoveCoin sono stati 473 cittadini che hanno percorso, sempre da maggio ad oggi, 29mila e 800 chilometri". I risultati saranno illustrati mercoledì 23 gennaio alle 17,30 presso la sala Digipass di Palazzo dei Priori. "L’obiettivo – spiega l’assessore all’Ambiente – è quello di coinvolgere anche le realtà economiche in una rete che benefici del MoveCoin attraverso lo sviluppo del commercio on line utilizzabile da coloro che aderiscono al programma e che possono spendere i 10 centesimi a chilometro accumulati anche per fare acquisti.
23/1/2019 ore 3:10
Torna su