Mercoledì 15/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:20
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: lavori fermi al cantiere di Sant'Agostino, il Pdl interroga gli amministratori
Il progetto relativo al completamento del percorso pedonale di risalita dal Suffragio a via dell'Asilo sembra essersi bloccato. A ricordarlo è Sergio Bruschini (Pdl) il quale già lo scorso mese di settembre, attraverso un'interrogazione, aveva chiesto notizie dell'importante progetto al sindaco ed agli assessori di riferimento. "Va subito detto - spiega Bruschini - che da allora nessuno aggiornamenti riguardo allo stato dei lavori. Così di quel progetto grazie al quale la stupenda chiesa di san Agostino sarebbe dovuta ritornare al centro dell'interesse della città anche grazie al nuovo percorso di risalita dal parcheggio del suffragio, non se ne sa più niente. E dire che durante le elezioni questo progetto era stato uno dei cavalli di battaglia degli attuali amministratori. A dirci però che quel progetto è fermo è il portone (chiuso da mesi) che su via dell'Asilo immette nel chiostro della chiesa di Sant'Agostino e dove all'interno è prevista la base di arrivo del percorso di risalita. Nessun operaio è al lavoro, dunque è più che evdiente che i lavori sono bloccati.
Cosa impedisce - si chiede il capogruppo del Pdl - alla nostra amministrazione di render fruibile alla città questo nuovo impianto? Eppure su di esso si sono concentrate speranze di rivalutazione di un percorso centrale che va dal Suffragio verso il centro storico, transitando per le vie centrali della citta fino a piazza dei Priori. Quali sono i motivi che hanno portato al blocco dei lavori? Problemi tecnici? Mancanza di finanziamenti aggiuntivi? Quale era nella convenzione il termine della consegna lavori? Sono previste delle penali? Sono risposte - dice Bruschini - che i narnesi hanno il diritto di avere. Anche perchè accanto al blocco dei lavori si sta registrando un evidente stato di degrado nelle aree intorno alla chiesa, in modo particolare lungo quello che dovrà essere il percorso pedonale che parte dal Suffragio. Questo bisogna evitare che accada perchè poi ci vorranno dei soldi per ripulire e sistemare l'area".
15/6/2013 ore 1:21
Torna su