Domenica 12/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:27
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: la Lanari non riceve la convocazione per il consiglio comunale, si infuria ed esce dall'aula insieme ai colleghi della CdL
I membri della Cdl hanno abbandonato l'aula, uno dopo l'altro, in segno di protesta. La seduta del consiglio comunale di mercoledi pomeriggio (ieri) si č aperta con un turbolento prologo innescato dalla capogruppo di Alleanza Nazionale Maria Lanari, la quale ha preso la parola per manifestare il proprio disappunto riguardante "la mancata convocazione alla seduta del consiglio". L'esponente di An, che č anche vice presidente del consesso narnese, ha usato parole dure per descrivere il proprio malcontento, ricordando che "simili situazioni si erano verificate giā in passato" . Il presidente del consiglio Marco Mercuri ha detto che "la convocazione č stata inviata tramite email a tutti i consiglieri; se la Lanari non l'ha ricevuta non č colpa di nessuno, dunque č tutto legittimo". Mercuri ha anche alzato inopportunamente il tono della voce per rimarcare la propria posizione nei confronti della Lanari. Per solidarietā hanno abbandonato l'aula anche Ilaria Ubaldi (An), Alfredo Di Paolo (FI) e Gabriele Schiavoni (Cdl per l'Umbria); sono invece rimasti sugli scranni della minoranza Mario Persio (Uniti per Narni) e Alfonso Morelli (Prc).
27/9/2007 ore 15:29
Torna su