Lunedė 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:01
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il Natale č passato da un pezzo ma a piazza Cajola le luminarie sono ancora accese
Uno spreco. Pagato dai contribuenti, che in questo caso sono i cittadini narnesi. Lo spreco č dato dalla trascuratezza, dal pressapochismo di chi, a distanza di una settimana dalla fine delle feste natalizie, ha pensato bene di far si che una parte delle luminarie natalizie installate nel centro storico di Narni, rimangano ancora accese. E non solo di notte! A segnalarci l'incresciosa situazione sono stati numerosi lettori del nostro portale: "a piazza Cajola le luminarie sono ancora accese! Anche di giorno!", ci hanno riferito indignati i cittadini. Ed č vero. Centinaia di piccole lampadine, che messe tutte insieme contribuiscono a determinare un assorbimento di corrente tutt'altro che trascurabile. Corrente pagata dal Comune di Narni, ergo, da noi cittadini. Ma chi ha fatto installare le luminarie natalizie nel centro storico? Risposta presto data: l'associazione "Narni in Centro", che giā a novembre, con inaspettata solerzia, aveva dato incarico ad una ditta di provvedere a riempire vie e piazze dei suggestivi fili luminosi. Un colpo d'occhio molto bello, che non č bastato tuttavia da solo a far viaggiare gli affari dei commercianti che proprio in occasione del Natale hanno dovuto registrare un picco clamoroso delle loro vendite. In ogni caso, una volta finite le feste, sarebbe stato opportuno che l'associazione avesse ordinato a chi di dovere di staccare almeno la corrente, per poi procedere al successivo smontaggio delle luminarie. Invece, come detto, le luci natalizie a piazza Marzio sono ancora oggi accese, e le altre luminarie (per fortuna spente), a una settimana dalla fine delle feste, stanno ancora su.
12/1/2012 ore 11:30
Torna su