Lunedì 26/06/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il comune installa le telecamere e "pizzica" alcuni soggetti che abbandonano i rifiuti per le strade
Rafforzati i controlli contro le discariche abusive e l’abbandono indiscriminato di rifiuti. Lo rende noto l’amministrazione comunale che ha dislocato tredici telecamere in altrettante zone sensibili del territorio ed ha promosso, insieme alle forze dell’ordine, la costituzione di un comitato permanente per coordinare le attività di controllo, indagine, prevenzione e repressione. Il comitato si riunisce periodicamente ed è composto da carabinieri e carabinieri forestali, polizia municipale, ufficio ambiente del Comune, Asm Terni e corpo delle Guardie ambientali volontarie della Prociv di Collescipoli. “A fronte dell'ultimo incontro – affermano il sindaco Francesco De Rebotti e l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli - ci preme confermare che sono in corso da tempo importanti azioni di contrasto all’intollerabile fenomeno dell'abbandono di rifiuti e che tale impegno sarà sempre più forte. Abbiamo ottenuto – proseguono sindaco e assessore - rilevanti risultati grazie al lavoro estenuante di indagine, sorveglianza, appostamento ed utilizzo di telecamere che hanno portato già ad oggi ad individuare i responsabili di diversi episodi. L'appello che facciamo nuovamente alla cittadinanza – dicono ancora - è quello di supportarci in questa azione di contrasto cercando di segnalare e fornire agli enti, alle forze dell'ordine, alle istituzioni locali informazioni utili qualora si fosse di fronte ad un episodio di scarico abusivo o ad indizi utili per avviare le opportune indagini e risalire ai responsabili di chi offende il nostro territorio”.
(Nelle foto le immagini, fornite dal Comune e tratte dalle riprese delle telecamere)
10/2/2017 ore 13:03
Torna su