Mercoledì 05/08/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:07
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: i consiglieri Capotosti e Pileri mostrano preoccupazione per "lo svuotamento di poteri che si è verificato ultimamente in Consiglio Comunale"
“Garantire una maggiore partecipazione effettiva alle scelte ordinarie e straordinarie”. E’ quanto chiedono i due consiglieri comunali Gino Capotosti (Margherita) e Fabio Pileri (Gruppo Misto), al sindaco di Narni. “Ci siamo resi conto che negli ultimi tempi c’è stato uno svuotamento di poteri del Consiglio Comunale operato dalla riforma degli enti locali – sostengono i due consiglieri -, agli organismi competenti si è posto il problema di garantire una maggiore condivisione del potere esecutivo; pertanto riteniamo che sia giunto il momento in cui il Consiglio Comunale si pronunci a favore della attribuzione in capo ai consiglieri comunali delle deleghe esecutive sindacali, riconsiderando nel contempo l’istituzione delle assemblee territoriali. A tale proposito città metropolitane, quali Milano e Roma, si sono già mosse in questo senso esecitando l’attribuzione di deleghe di giunta a consiglieri comunali”.
22/9/2005 ore 11:26
Torna su