Sabato 16/12/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: i carabinieri arrestano uno spacciatore di 33 anni residente in città
Nuovo arresto da parte dei carabinieri di Narni. Ancora una volta, come accaduto la settimana scorsa, a finire nelle maglie della giustizia è stato uno spacciatore. Si tratta di un rumeno di 33 anni, arrestato dai carabinieri di Narni. I militari hanno avviato le loro indagini sulla base di alcune informazioni raccolte sul territorio. Essi sono riusciti a stringere il cerchio, arrestando l'uomo in flagranza del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il 33enne è un operaio rumeno residente in città e già segnalato quale assuntore di droga. Grazie ad un lungo ma discreto servizio di appostamento svolto insieme ai colleghi di Narni Scalo, i carabinieri di Narni hanno bloccato il soggetto appena uscito dalla sua abitazione nella quale, nel corso della successiva perquisizione, hanno sequestrato 300 grammi di marjuana pronta allo spaccio, alcuni semi di cannabis, un bilancino di precisione e tutto il materiale necessario al confezionamento in dosi dello stupefacente. L’uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo.
25/9/2017 ore 11:35
Torna su