Mercoledì 17/10/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:00
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, gestione unitaria dei siti turistici, Forza Italia: "che fine ha fatto il progetto?"
"Gestione unitaria dei siti, un progetto caduto nel vuoto". E' Sergio Bruschini di Forza Italia ad attaccare l'amministrazione comunale, riguardo alla questione del turismo. "Il sindaco - scrive il consigliere in una interpellanza -, nel 2016 annunciò che si sarebbe fatto un bando ad evidenza pubblica per individuare il gestore unico dei siti turistici cittadini. In particolare del complesso del San Domenico, di Palazzo dei Priori e della stessa rocca destinati a servizi per il turismo, la convegnistica e l’accoglienza. Un interessante workshop si tenne sull’argomento, vi parteciparono cittadini, associazioni, enti e professionisti, oltre ai rappresentanti istituzionali del Comune di Terni. Ciò sarebbe dovuto servire come fase partecipativa nella quale raccogliere idee, spunti e riflessioni per tradurle, poi, in un bando in grado di intercettare privati, meglio se anche in forma associata viste le molteplici e complesse attività a cui sono destinati questi contenitori. Ad oggi il palazzo dei Priori accoglie solo le pur importantissime attività dell'Ente Corsa, ma non è strutturato per essere quel contenitore turistico di cui tanto si era parlato durante i lungi anni della sua ristrutturazione. Per quanto concerne il San Domenico, la struttura a distanza di anni dal suo recupero è ancora oggi sotto la gestione del Comune ed è, dunque, decisamente sottoutilizzata rispetto alle sue enormi potenzialità. Ci domandiamo che fine abbiano fatto tutte le interessanti proposte avanzate negli anni passati e riguardanti l'affidamento della gestioe di queste strutture. Narni - conclule Bruschini - ha potenzialità turistiche interessanti, ma manca la governance che possa metterle a sistema e renderle attive rispetto alle reali potenzialità che possono sviluppare. Insomma, dove sono finiti i buoni propositi annunciati?".
24/9/2018 ore 3:43
Torna su