Giovedì 13/12/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:42
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: festa e ambiente, un connubio che funziona, buoni i risultati registrati con la "Regusto bag"
La Corsa all’Anello a basso impatto ambientale ha funzionato. La festa, per la sua 50esima edizione, ha investito sulla sostenibilità ambientale con due iniziative importanti. Una di queste riguarda l'utilizzo di stoviglie e contenitori compostabili già testati nell’impianto di compostaggio di GreenAsm, per garantire il recupero e la trasformazione in compost degli stessi. Inoltre presso i ristoranti aderenti al progetto e nelle taverne i clienti hanno potuto usufruire della Regusto Bag (Regusto è il brand della Startup innovativa Recuperiamo Srl), un contenitore compostabile che ha permesso sia di recuperare il cibo non consumato sia di consentire l’asporto delle gustose specialità locali. Il bilancio è positivo e le due iniziative saranno replicate per la Rivincita (16 – 23 giugno). “Dovevamo capire – ha spiegato l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli - come rendere un evento così importante, di lunga durata e con grande afflusso esterno sostenibile a 360 gradi, sia ambientalmente, che economicamente che socialmente. Il tutto con un pizzico di innovazione. E così ci siamo organizzati con un modello che può essere da esempio. Riduzione dei rifiuti con la pratica del riutilizzabile, già fortemente radicata, utilizzo del monouso con materiale biodegradabile, riduzione degli sprechi alimentari grazie alla pratica dell'asporto. I dati in dettaglio – ha continuato l’assessore - si stanno raccogliendo, ma un da un primo esame abbiamo migliorato la raccolta differenziata rispetto l'anno scorso di circa 1, 5 per cento. Un ottimo risultato che pone le basi per continuare e migliorare ulteriormente per la prossima edizione della Corsa all’Anello, coinvolgendo magari anche le attività private. Durante la Corsa all’Anello abbiamo lanciato anche Regusto, un servizio innovativo che va a potenziare le attività del Comune per combattere lo spreco alimentare. Grazie alla collaborazione con i terzieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria, abbiamo non solo ottimizzato il servizio, ma abbiamo anche iniziato a coinvolgere attività economiche. In tutto sono state utilizzate circa 700 bag”. Non dimenticando la terza iniziativa non legata alla parte gastronomica, ma ai trasporti. “Infine – ha affermato infatti l’assessore all’Ambiente - sempre durante la festa dedicata a San Giovenale, abbiamo lanciato l'iniziativa Movecoin, che premia le persone che scelgono di muoversi a piedi o in bici riconoscendo 0.10 Cent di euro ogni chilometro percorso in moneta elettrica. Dal 2 maggio ad oggi solamente su Narni ci sono oltre 100 utenti registrati che hanno percorso oltre 2200 chilometri in maniera green. Credo – ha concluso Morelli - che abbiamo raggiunto un ottimo risultato anche perchè coniugare tradizione con innovazione non è semplice e se ci mettiamo anche una forte attenzione ai temi della sostenibilità, l'impresa risulta ancora più eccezionale”.
20/5/2018 ore 11:45
Torna su