Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:12
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: degrado nei parchi pubblici, Destra Libertaria attacca il Comune: "manca l'attenzione da parte degli amministratori"
Giardini e parchi cittadini non offrono spesso uno spettacolo dignitoso. La gente si lamenta per l’incuria con la quale molte delle aree verdi presenti sul territorio comunale vengono tenute dall’amministrazione e chiede che vi sia un maggiore rispetto per dei luoghi che vengono frequentati principalmente da mamme con i loro bambini e da persone anziane. Sullq questione interviene anche la Destra Libertaria Pdl che in una nota stigmatizza il comportamento del Comune di Narni. “Ci vuole maggiore attenzione da parte degli amministratori narnesi – afferma Niccolò Francesconi, coordinatore regionale del partito -, all'interno del Parco Robinson, ai giardini di San Bernardo ed in quelli di San Girolamo dove si registrano situazioni di evidente degrado. A San Bernardo – ricorda l’esponente di DL -, mancano anche i bagni pubblici e questo costringe anziani e genitori a lasciare il parco in caso di bisogno ed a raggiungere le loro abitazioni o qualche bar nella vicina piazza. Chiedo dunque che, data la situazione di emergenza e in attesa che terminino i lavori nell’adiacente ex auditorium di san Domenico, venga installato un bagno a pagamento all'interno dei giardini”. Francesconi ricorda poi “la situazione generale di degrado presente su tutti i parchi cittadini, dove i bambini sono spesso costretti a giocare in mezzo a cartacce e rifiuti”.
19/5/2010 ore 0:48
Torna su