Domenica 20/08/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: dal 12 al 25 febbraio al teatro Manini va in scena il "Not Official San Valentino"
Aldo Aldini, Marco Morandi e Levante: sono questi i tre artisti che, dal 12 al 25 febbraio, saliranno sul palco del teatro “Giuseppe Manini” in occasione del festival “Not Official San Valentino”. Il festival quest’anno, per la sua quinta edizione intitolata “Smart Love”, sarà dedicato al rapporto tra padri e figli. L'evento, per la prima volta, cambierà location e si svolgerà a Narni. L’associazione Umbria Music Commission che organizza il festival con il Comune di Narni e con la collaborazione di Tommy Moroni Eventi &Management, aderisce al progetto di Smart City intrapreso con il Comune di Terni che darà il patrocinio al festival.
Il festival è stato presentato nella sala del Ghirlandaio di Palazzo Eroli alla presenza dell’assessore alla Cultura del Comune di Narni Gianni Giombolini. Oltre a lui c'erano Alessandra d’Egidio dello staff Cultura del Comune di Terni, il direttore artistico del festival Tommaso Moroni, ilpresidente di Umbria Music Commission Michele Marinelli, Alessandro Bussotti della Covestro (main sponsor del festival) ed il mentalista Aldo Aldini. “Sono molto contento – ha affermato l’assessore Giombolini – di accogliere in città il festival, un progetto in grado di attrarre cultura. Il tema dell’amore filiale è senza dubbio un filo conduttore speciale. Proprio in virtù di ciò abbiamo voluto fare la presentazione nella sala dove è custodita la Pala del Ghirlandaio che rappresenta un grande gesto di amore: l’incoronazione della Vergine da parte del figlio”. “Il festival – ha aggiunto la d’Egidio – rappresenta una spinta per il territorio, sulla scia del progetto ‘Terni – Narni Smart Land’. Penso che la cultura sia uno dei motori più importanti dello sviluppo economico ed il Not Official San Valentino è in linea perfetta con tutto ciò”. “Ogni anno – ha affermato Marinelli – abbiamo voluto dare un taglio filologico al festival e quest’anno la nostra attenzione si è soffermata sul rapporto tra i padri ed i figli. Tutti e tre gli artisti che saliranno sul palco hanno avuto la loro carriera fortemente segnata dal rapporto con i loro genitori ed il festival è stato pensato e costruito intorno a ciò”. “Oltre ai tre spettacoli – ha concluso Moroni – il mese di febbraio riserverà altre sorprese per la città di Narni. Per tutto il mese sarà possibile, infatti, visitare Narni Sotterranea, il museo di Palazzo Eroli e la Rocca ad un prezzo speciale, scaricando un voucher dal sito ufficiale del festival. Durante i fine settimana del Nosv, inoltre, le artigiane narnesi allestiranno nel centro storico un mercato animato da personaggi fantastici. Ci sarà, infine, anche un dopofestival al pub Tabard Inn con Swing Cats (12 febbraio), RinoMinati (20 febbraio) e 80’s (25 febbraio)”. Venerdì 12 Febbraio ad aprire il cartellone con lo spettacolo “Sesto senso” sarà Aldo Aldini, illusionista e mentalista. Allo spettacolo di Aldini parteciperà il batterista Alexander Gentili. Sabato 20 Febbraio sarà la volta di Marco Morandi: figlio del cantante ed attore Gianni Morandi, il quale presenterà al pubblico lo spettacolo inedito “Nel nome del padre (Storia di un figlio di…)”: un viaggio musicale suonato dal vivo con una band di tre elementi, nella vita artistica e personale di Marco, partendo da un’infanzia privilegiata all’interno di una famiglia costantemente “sotto i riflettori”, passando per l’elaborazione del proprio cognome e della “condizione” di figlio d’arte, arrivando ai suoi primi 40 anni. Descritto attraverso aneddoti, incontri e canzoni dal vivo, lo spettacolo avrà come colonna musicale alcuni brani musicali che hanno fatto la storia della musica, scritti da cantautori conosciuti personalmente da Marco bambino e diventati nel tempo veri e propri riferimenti musicali come Giorgio Gaber, Rino Gaetano, Lucio Dalla. Con un’attenzione particolare al alcuni storici pezzi del padre che, a suo modo, prenderà parte allo spettacolo.
Giovedi 25 Febbraio gran finale con Levante ed il tour “Abbi cura di te”.
27/1/2016 ore 11:55
Torna su