Domenica 12/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:33
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cani liberi e senza museruola a Funaria, la gente ha paura e chiede l'intervento della polizia municipale
Diventa ogni giorno più difficile transitare a piedi lungo strada di Funaria. La presenza di alcuni cani, liberi e senza museruola, è il motivo che preouccupa le decine di persone che lungo quella strada praticano ogni giorno il footing. Accanto a queste ci sono anche dei semplici cittadini che amano fare delle semplici passeggiate a piedi e che scelgono Funaria per la presenza di verde e l'assenza di automobili. Da diverso tempo a questa parte, però, ci sarebbero i cani a turbare le loro passeggiate ed a rendere tutt'altro che tranquille le loro escursioni. A chi appartengano quei cani, di razze diverse ed alcuni anche di grandi dimensioni, non è dato saperlo, fatto sta che ultimamente la "colonia" si sarebbe addirittura infoltita con l'aggiunta di randagi che, richiamati, dagli altri animali, si sarebbero uniti al gruppo. Insomma è diventato pericoloso passare lungo questa strada e la gente chiede che venga fatto qualcosa per garantire l'incolumità dei cittadini. "Abbiamo paura - dicono i frequentatori di Funaria - e non potrebbe essere altrimenti, perchè questi animali, quando passa qualcuno, cominciano ad abbaiare e ti vengono incontro di corsa, spesso con fare minaccioso. Per risolvere la situazione basterebbe che la polizia municipale facesse dei sopralluoghi in zona. Poi, seguendo i protocolli, si dovrebbe procedere ad informare il servizio veterinario della Usl 2, cui spetta il compito di catturare i cani randagi e verificare se appartengono a qualcuno oppure no. E nel caso i cani siano di proprietà di qualcuno scatterebbero automatiche le multe previste dai regolamenti".
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
29/9/2014 ore 3:45
Torna su