Lunedì 20/11/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: cade un pezzo di intonaco dal soffitto di un corridoio della scuola elementare di via Saffi, nessun ferito
Solo tanta paura per quello che sarebbe potuto succedere se quella lastra di intonaco che si è staccata all'improvviso dal soffitto fosse caduta in testa a qualcuno. Per il resto l'episodio accaduto nella mattinata di martedi 24 ottobre all'interno della scuola "Garibaldi" di via Saffi a Narni, si può classificare come un incidente che non ha per fortuna provocato danni alle persone. Il fatto, come detto, si è verificato all'improvviso nella tarda mattinata lungo un corridoio del piano terra dell'edificio scolastico. In quel momento non c'era nessuno nei paraggi. I bambini erano tutti nelle loro aule alle prese con le lezioni. E' stato il personale della scuola ad avvertire quel rumore sordo provenire dal corridoio, in quell'ala della scuola che tanti anni fa veniva utilizzata come un piccolo teatro. A terra era pieno di polvere e calcinacci; è bastato un attimo per capire quello che era successo. Dal soffitto, infatti, si era staccata una grossa porzione di intonaco (circa un metro quadrato diranno poi dal comune), che si era abbattuta sul pavimento da un'altezza di circa quattro metri. Se sotto ci fosse stato qualcuno, di sicuro si sarebbe fatto male. Sono stati chiamati i tecnici comunali che si sono portati immediatamente sul posto. Per prima cosa è stato "sondato" l'intero soffitto e sono state fatte cadere altre "porzioni" di intonaco che si reggevano in modo precario. Poi è stata compiuta una rapida verifica in tutte le aule e nei corridoi. I tecnici del comune ritengono che non vi siano pericoli di ulteriori cadute di intonaco e quindi hanno dichiarato agibile l'edificio che già da mercoledi mattina potrà ospitare senza alcun problema alunni ed insegnanti per il normale svolgimento delle lezioni.
24/10/2017 ore 16:11
Torna su