Lunedì 23/04/2018
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, Bruschini (FI) lancia l'allarme: "stanno smantellando il reparto di pediatria del nostro ospedale
Il reparto di pediatria presso l'ospedale di Narni sarebbe in fase di ridimensionamento da parte della Usl 2. A denunciarlo è il consigliere comunale narnese Sergio Bruschini (FI). "Le promesse - avverte Bruschini - non sono state mantenute. All'indomani della chiusura del punto nascite del nostro ospedale, la Usl 2 si era impegnata nei confronti dell'amministrazione comunale affinchè la pediatria diventasse un efficiente ambulatorio pediatrico. In quella circostanza, tuttavia, venne perso un pezzo di servizio rappresentato dai posti letto della struttura pediatrica che vennero dirottati su Terni. I dirigenti della Asl dissero che l'ambulatorio che si andava a costituire avrebbe svolto una serie di attività con specializzazioni importanti e innovative. Questi ambulatori vennero messi in bella mostra sulla delibera, ma dalle promesse fatte sulla carta alla realtà che si è andata materializzando ci sono state delle enormi differenze. Oggi siamo al punto che ambulatori ed attività si stanno depotenziando e in taluni casi, addirittura sopprimendo. Le visite ambulatoriali allergologiche - cotinua Bruschini -, non ci sono più, così come le visite di ortopediapediatrica dove mancherebbe addirittura l'ortopedico. L'ambulatorio di neuropsichiatria e reumatologia, i servizi ambulatoriali promessi e pian piano, per diverse motivazioni, non più svolti. Non è migliore la situazione dell'ambulatorio relativo all'obesità infantile e quello di nefrologia che sono svolti a seconda della disponibilità in organico di medici dell'ospedale di Spoleto. A ciò si aggiunga la disponibilità di spazi condivisi, che non sembrano essere del tutto idonei essendo collocati al quarto piano, dove sono presenti altre attività comunicanti, vedi la palestra riabilitativa ed il centro odontoiatrico. Chiederemo chiarimenti - tuona Bruschini - al direttore della Usl 2 che incontreremo il 22 dicembre insieme agli altri consiglieri. resta il fatto che i servizi che erano stati promessi devono funzionare e non si può tollerare la classica 'politica del carciofo'. Narni, da questo punto di vista, ha già dato".
17/12/2017 ore 13:23
Torna su