Domenica 18/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:13
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: al via la campagna "Ecotessile", i cittadini chiamati a smaltire in modo utile i vecchi indumenti
E' iniziata la campagna di informazione e consegna dei kit per la campagna denominata "Ecotessile". La cittadinanza riceverà a casa la lettera di spiegazione della campagna ed i sacchi per la raccolta del tessile. "L’Amministrazione comunale di Narni - si legge in una nota - in collaborazione con l'Asit, per incrementare la raccolta dei rifiuti tessili e coerentemente a quanto previsto dalla strategia ‘Narni verso rifiuti zero’, ha aderito al progetto 'Ecotessile'. Da Ottobre 2013 i cittadini avranno l’opportunità di liberare le proprie abitazioni di indumenti sia in buono stato che non e di altre materie tessili come abiti in pelle e pellicce, scarpe, tappeti, biancheria da letto, da tavola e per uso domestico, biancheria intima e calze, cinture , borse e cappelli, piumini e cuscini in piume e piumette, facendo sì che questi materiali non finiscano in discarica come rifiuto, ma seguano un percorso virtuoso di riutilizzo e riciclo. Il progetto prevede una raccolta domiciliare dei materiali tessili da smaltire per le zone di Narni, Santa Lucia, Narni Scalo, San Liberato, Ponte San Lorenzo, Cigliano e La Quercia mentre per i cittadini non residenti in queste aree saranno disponibili dei contenitori Verdi e ben identificati distribuiti nel territorio comunale oltre al punto di raccolta presso la Piattaforma Ecologica di Maratta. Alla cittadinanza verrà recapitato del materiale informativo che illustra nel dettaglio l’iniziativa ed il funzionamento della stessa. Insieme a tale materiale verranno consegnati i primi due sacchetti per la raccolta domiciliare. Il servizio, totalmente gratuito per la cittadinanza e per l’Amministrazione Comunale, prenderà via giovedi 17 ottobre. I cittadini narnesi residenti nelle aree precedentemente elencate, entro le 9,00 della mattina potranno lasciare i sacchetti con i propri scarti tessili fuori dalla porta di casa. La raccolta sarà garantita dal personale dell’azienda Ecotessile responsabile del progetto con propri mezzi. Il servizio proseguirà poi il primo ed il terzo giovedi di ogni mese.
Il progetto Ecotessile prevede anche un servizio a chiamata per i cittadini che hanno la necessità di svuotare il guardaroba. Tale attività è disponibile anche per le utenze non domestiche come le attività commerciali. Anche il servizio a chiamata è gratuito e può essere richiesto chiamando il numero 331.8466412 e prenotando il giorno di ritiro". Per ulteriori informazioni www.ecotessile.it
L’Azienda Ecotessile ogni anno partecipa alla realizzazione di un progetto di beneficenza in Kenya, donando il 5% del fatturato utile all’ associazione “Dritto al cuore Onlus” che si prefigge lo scopo di indirizzare le risorse provenienti dalla raccolta di fondi a favore di un’area geografica con gravi disagi socioeconomici, con l’enorme vantaggio di seguire di persona, in loco, l’impiego dei fondi ed il conseguente raggiungimento degli obiettivi.
15/10/2013 ore 12:00
Torna su