Venerdì 10/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:12
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: acqua "amara" nelle fontanelle alla spina, l'assessore: "analisi in regola"
Un retrogusto amarognolo. Che mal si addirebbe ad un liquido notoriamente insapore quale dovrebbe essere l'acqua. Eppure, a detta di numerosi cittadini narnesi, da qualche tempo a questa parte la qualità dell'acqua erogata dalle fontanelle alla spina non sarebbe più quella di un tempo. "Appena la spilli - riferisce una signora di Narni - ti da l'impressione di essere buona e se scegli quella frizzante, vedi anche le bollicine che galleggiano allegre dentro alla bottiglia, proprio come nella pubblicità. Ma basta aspettare una mezzora e le cose cambiano: le bollicine spariscono e l'acqua prende un sapore leggermente amaro, tutt'altro che gradevole. Da cosa dipenda questa cosa non lo so, fatto sta che tempo addietro questo problema non c'era". "E' vero - gli fa eco un altro signore che si rifornisce alla fontanella di via della Libertà a Narni Scalo - l'acqua ultimamente è più 'sciapa', e non ha più il buon sapore di un tempo. Ho sentito anche altre persone lamentarsi di questo fatto. Forse dipende dai filtri che dovrebbero essere sostituiti con maggiore frequenza?". Se è vero che il sapore dell'acqua è cambiato e che quella frizzante, perda dopo pochi minuti la sua consistenza non lo sappiamo; da parte nostra ci limitiamo a raccogliere le segnalazioni dei cittadinia girarle agli amministratori comunali. Abbiamo dunque chiesto all'assessore all'Ambiente Alfonso Morelli di fare delle verifiche. Anche perchè proprio nei giorni scorsi il Comune ha emesso un bando attraverso il quale si cerca il nuovo gestore al quale verrà affidata la gestione per i prossimi anni degli impianti esistenti sul territorio, e la realizzazione di altri nelle frazioni a sud di Narni. "Ho passato la segnalazione ai nostri uffici - spiega Morelli -. Verranno fatti dei controlli presso gli impianti dal gestore e verrà contestualmente analizzata l'acqua che esce dai rubinetti. Mi sento, tuttavia, di rassicurare i cittadini sulla salubrità della stessa in quanto le analisi vengono eseguite continuamente ed i valori sono sempre risultati in regola. Da cosa dipenda questo retrogusto ‘amaro’ cui farebbero riferimento alcuni cittadini non lo so. In ogni caso l'impresa che si aggiudicherà la gara per la gestione delle fontanelle alla spina per i prossimi anni, avrà, tra gli altri, l'obbligo di sostituire gli impianti, adeguandoli alle più moderne necessità".
(Nella foto una fontanella alla spina installata in una città del nord Italia)
19/7/2013 ore 2:23
Torna su