Domenica 18/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 12:12
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narnese in trasferta ad Orte, si gioca in anticipo sabato pomeriggio. L'obiettivo dei rossoblù è quello di vincere.
Gioca in anticipo la Narnese che sabato 24 gennaio alle 14,45 scenderà al comunale di Orte per affrontare i biancorossi locali. E’ stata la società laziale a chiedere l’anticipo e da parte dei rossoblù non ci sono stati problemi nell’accogliere la richiesta. La trasferta, che è in assoluto la più vicina dell’intero campionato, non è per niente facile. L’Ortana, che ha in parte superato i problemi che aveva nel girone di andata, è una squadra decisamente più ostica rispetto a quella affrontata dai rossoblù al “San Girolamo” nello scorso mese di ottobre. La compagine allenata da Mariotti si è rimessa in carreggiata e due settimane fa è andata a cogliere un inaspettato successo addirittura in casa del Cannara. Vittoria vanificata poi dalla sconfitta interna di domenica scorsa, subita dai laziali ad opera del Torgiano. Dunque Ortana con il dente avvelenato proprio in funzione di questa inopinata sconfitta casalinga. La Narnese, per come stanno le cose, non può comunque permettersi di stare a considerare troppi aspetti. La squadra di Sini e Schenardi se vorrà cullare ancora delle ambizioni deve pensare a vincere tutte le partite (undici compresa quella odierna) che restano da giocare da qui alla fine del campionato. Un successo odierno porrebbe la formazione rossoblù nella condizione di affrontare le prossime due gare casalinghe (con Torgiano e Castel Rigone) con ben altro spirito. Insomma un filotto di quattro vittorie consecutive potrebbe riaprire anche qualche piccolo spiraglio, a patto che la capolista, sempre lontanissima, perda qualche partita. Altrimenti si dovrà giocare pensando esclusivamente ai play-off.
23/1/2004 ore 20:04
Torna su