Giovedì 20/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:23
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Mobilità: il comune di Narni aderisce al sistema "Car Pooling", viaggiare insieme per risparmiare
Il "Car Pooling" sbarca anche a Narni. Il Comune ha adottato infatti la piattaforma on line "BlaBlaCar", che permette di accedere ad una modalità di trasporto che consiste nella condivisione di automobili private tra un gruppo di persone. A rendere nota la notizia è l'assessore alla Mobilità Alfonso Morelli. "Si accede alla piattaforma - spiega l'assessore - attraverso il sito del comune, sia per organizzare spostamenti in ambito locale che in tutta Italia. Infatti il sito BlaBlaCar è tra le principali e più affidabili piattaforme europee per l'organizzazione del carpooling mettendo in comunicazione più di 8 milioni di utenti in tutta Europa. E’ sufficiente entrare nell’area tematica 'trasporti e viabilità' del sito comunale oppure direttamente sul sito blablacar.it dove ci si iscrive anche con un profilo Facebook, sia per offrire che per cercare un passaggio. Il tutto con la massima sicurezza perchè i profili degli utenti sono opportunamente verificati da BlaBlaCar, mentre un sistema di commenti e di feedback permette di premiare gli utenti affidabili e segnalare coloro che non rispettano le regole. Per garantire ulteriore sicurezza alle donne - continua Morelli - è possibile organizzare anche un 'viaggio rosa', ovvero prevedere uno spostamento riservato alle donne con autista donna e passeggeri donna. Infine, BlaBlaCar dispone di un servizio assistenza dedicato disponibile tutti i giorni per qualsiasi necessità degli utenti. Con l'introduzione di questo strumento - conclude l'assessore -, tra l'altro del tutto gratuito per l'Amministrazione Comunale, continua la riorganizzazione del sistema di mobilità del Comune di Narni in un'ottica di sostenibilità. Con il car-pooling non solo benefici economici grazie al risparmio che si può ottenere sul consumo di carburante, ma anche ambientali grazie alla riduzione dei mezzi in circolazione con una conseguente diminuzione degli inquinanti in atmosfera".
11/6/2014 ore 13:55
Torna su