Domenica 20/09/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Miriano: cassonetti "pericolosi" nel mirino dei residenti, "sono sul ciglio della strada e sommersi dalla vegetazione"
Cassonetti posizionati in un punto scomodo e per certi versi pericoloso. Succede a Miriano, lungo la provinciale n. 64 dell'Aia. Si tratta di sei cassonetti, per la raccolta di carta, vetro e materiale organico. Essi sono stati piazzati sul ciglio della strada in un punto in cui non c'č nemmeno un centimetro di spazio utile a garantire ai cittadini la loro incolumitā. Considerando che da quelle parti passano ogni giorno non solo centinaia di automobili ma anche tantissimi Tir, si capisce che il rischio di finire investiti č presente ogni volta che uno va a buttare l'immondizia. Ma il problema č anche un altro. I cassonetti "pendono" tutti verso una sorta di siepe composta da piante ed erbacce e questo rappresenta un disagio per i cittadini che rischiano ogni volta di farsi male. "Oltre tutto - rivela un signore che abita in Strada delle Pretare -, con l'arrivo della stagione calda c'č il rischio che in mezzo a tutti quegli arbusti possa nascondersi qualche rettile." I cittadini di Miriano chiedono al comune, intanto di creare uno spazio sufficiente dove collocare i cassonetti in modo da non correre il rischio di essere investiti, poi di fare in modo che intorno agli stessi contenitori non ci siano piante ed erbacce, possibile nascondiglio per qualche rettile. Se tutto questo non fosse possibile, la gente di Miriano chiede che vengano spostati in un altro punto del quartiere i cassonetti in questione.
29/4/2014 ore 3:35
Torna su