Domenica 15/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:33
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
L'Ente Corsa premia il conte Ludovico Mancinelli Scotti per il suo attaccamento alla festa
Un premio alla sua passione, al suo attaccamento alla festa, alla sua originalità. L’Ente Corsa all’Anello ha voluto mostrare la sua riconoscenza al Conte Ludovico Scotti Mancinelli, della omonima casata, che da un quarto di secolo con la sua presenza, da lustro ed importanza alla manifestazione. Il “premio” è un simbolo, ma di quelli che contano: un distintivo in argento con sopra riprodotto il “logo” della corsa, con i tre scudi dei terzieri e la lancia, ed è stato consegnato ufficialmente al Conte Mancinelli da Giorgio Lucci nel giorno della manifestazione che Mezule ha rappresentato nella piazzetta del Pozzo della Comunità. “E’ un riconoscimento che mi fa onore e mi regala anche un pizzico di emozione-ha detto il buon Ludovico-io sono innamorato di Narni e di questa nostra grande festa. Il fatto di impegnarmi, indossando i costumi del terziere e partecipando attivamente alle varie iniziative, non è altro che la dimostrazione di questo mio grande attaccamento.”
Anche Giorgio Lucci, in rappresentanza dell’Ente, ha sottolineato il significato di questo riconoscimento. “Il conte Mancinelli è il personaggio più autentico che abbiamo-ha detto-con la sua presenza conferisce alla festa prestigio ed importanza. Gli siamo riconoscenti per quello che ha fatto in tanti anni e per quello che continuerà a fare in futuro in favore della corsa all’anello”.
2/5/2003 ore 14:53
Torna su