Sabato 20/07/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:48
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
L'Anlcc dona un bisturi elettrico del valore di 4.000 euro all'Ospedale di Narni, grazie alle offerte dei cittadini
Verrà donato all’ospedale di Narni un bisturi elettrico, del valore di 4000 euro, dall’Associazione per la lotta contro il cancro di Narni. Lo strumento, che verrà dato in dotazione alla sala operatoria del nosocomio cittadino, è sicuramente di grande valore scientifico e aumenterà le potenzialità degli ottimi chirurghi narnesi. Il bisturi è stato acqistato dall'associazione grazie all’unione di più donazioni. Oltre a quelle dei soci, infatti, e deii tanti benefattori che saltuariamente versano somme di denaro in favre dell’associazione, un grande aiuto è venuto dagli incassi della “Locanda del Pellegrino” aperta da Carlo Capitoli, Sauro Mariani e il gruppo Sbandieratori di Narni durante la Corsa all’Anello. “E’ stata una cosa bellissima aver donato questi soldi all’associazione-spiega commosso Carlo Capitoli- è stato un gesto che ci ha regalato una grande emozione e che speriamo venga seguito da altri”. Il gruppo Sbandieratori ha invece devoluto all’associazione per la lotta contro il cancro il compenso dell’esibizione di sabato 10 maggio in Piazza dei Priori tenuta dopo il corteo storico. Il bisturi verrà consegnato ai chirurghi dell’ospedale di Narni nella mattinata di lunedi 19 maggio.
(Nella foto, scattata nella nuova sede della associazione il giorno della inaugurazione, il dottor Andrea Bartolucci, primario del reparto oncologico dell'ospedla ei Narni, e Marcello Contavalli, vicepresidente della Anlcc)

Cesare Antonini
18/5/2003 ore 21:36
Torna su