Lunedì 20/05/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:48
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Lancio del ruzzolone con forme di formaggio in Piazza dei Priori. La città riscopre gli antichi giochi dei contadini
Ruzzolone in piazza. Ma anche in altre vie del centro storico. E non basta, perché non si gareggerà con le tradizionali “ruzzole” di legno ma con quelle di formaggio. Quindi la competizione da sportiva potrebbe trasformarsi in gastronomica ogni qualvolta una delle “forme” usate a mò di “ruzzola” dovesse rompersi. L’idea è stata della società sportiva “La Selva” di Narni che da anni pratica questa attività presso gli impianti che si trovano dalle parti del Lago Aia: organizzare una gara di ruzzolone nelle vie del centro storico di Narni. Un’idea che è subito piaciuta a Mara Gilioni, assessore allo sport, che ha subito appoggiato l’iniziativa. Così stamattina, a partire dalle ore 9, le prime “forme” cominceranno a correre sui “sampietrini” di Piazza dei Priori, Via Mazzini e Via Saffi. Appresso a loro i “lanciatori” ed una folla di curiosi che non mancherà di assistere alla originale sfida. Una sfida che si rifà a vecchie usanze e che ci riporta alle origini del lancio del ruzzolone, quando l’idea di utilizzare le forme di formaggio era di moda nei centri rurali di tutta Italia. Per tornare alla gara in programma oggi a Narni va ricordato che prima dell’ora di pranzo verranno effettuate le fasi eliminatorie, mentre le finali si svolgeranno nel pomeriggio. Questa nuova manifestazione si inserisce nel quadro delle iniziative che i vari assessorati stanno cercando di prendere per creare spesso delle situazioni che, pur nella loro semplicità, possano rappresentare un diversivo in quei week-end in cui la città non avrebbe nulla da offrire a residenti e visitatori
(Nella foto degli anni sessanta, il momento di un lancio del ruzzolone in una strada di campagna)
25/5/2003 ore 5:45
Torna su