Mercoledì 18/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Sgl Volley batte l'Etruria e va in finale con il Cannara: chi vince sale in serie "C"
Una vittoria emozionante, quelle ottenuta sabato dalla Sgl Carbon Volley ai danni dell’Etruria. La formazione rossoblu sotto di due a zero è riuscita a risorgere da una situazione che pareva compromessa ed a raggiungere meritatamente la finale regionale. L'inizio della gara è veramente un incubo: errori in battuta, sbagli in fase offensiva, difesa di burro, continui battibecchi tra gli atleti locali; tutto a vantaggio dell'Etruria che pur non facendo cose stratosferiche, approfitta della situazione aggiudicandosi facilmente il primo parziale. Secondo “set” che segue il canovaccio del primo, ospiti concentrati e caricati e sempre in vantaggio fino a quando con un guizzo di orgoglio gli uomini di Paciaroni riescono a rientrare fino quasi a raggiungere gli avversari, che sul 24-22 sciupano due “set point”, offrendo una palla set ai narnesi che però non ne approfittano, anzi si fanno prima raggiungere e poi superare, lasciando anche il secondo parziale agli ospiti. A questo punto per la squadra del presidente Proietti la situazione è veramente disperata e l'accesso alla finale sembra veramente un miraggio. La situazione muta però di colpo e la Sgl Carbon inizia macinare punti, a ribattere punto su punto all'Etruria, fino ad aggiudicarsi il terzo set. A questo punto la voglia e la speranza di ritornare in partita sospinge i rossoblu i quali moltiplicano i loro sforzi su ogni palla, prendono un discreto vantaggio, riescono a reagire senza disunirsi ad una discussione molto dubbia del primo arbitro (buona la prova delle due ragazze giudici di gara) e fanno loro il quarto set. Si arriva così al quinto e decisivo parziale, quello che deciderà inesorabilmente chi tra due le formazioni potrà andarsi a giocare la serie C. Sicuramente i locali hanno dalla loro parte il vantaggio psicologico della rimonta, ma l'inizio del set numero cinque non è positivo anzi l'Etruria va subito sul 2 a 0 e lo spettro della delusione comincia di nuovo ad aleggiare tra i locali. Ma Donatelli & Co., non demordono, anzi ricuciono subito lo strappo e nel finale riescono a piazzare l'allungo decisivo che li porta, nell'euforia generale, a compiere l'impresa, a ribaltare la situazione e vincere la partita. Ora si attende il prossimo turno che vedrà la Sgl opposta alla Pgs Polis di Cannara. In palio ci sarà la promozione in serie C.

Fabrizio Ruffini
5/5/2003 ore 16:43
Torna su