Domenica 05/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:22
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Regione mette a disposizione degli studenti meritevoli borse di studio per un valore totale di due miliardi e mezzo
La Giunta Regionale ha confermato, anche per l’anno scolastico 2003-2004, l’erogazione, attraverso i Comuni a cui vanno rivolte le domande, dei sussidi di studio per alunni e studenti di scuole elementari, medie e superiori, statali e paritarie. Il sussidio, sarà rivolto ai giovani di famiglie con reddito annuo non superiore a 14.177 euro (quantificato con il calcolo “Isee”) e potrà essere uguale ad un massimo di 150 euro per gli alunni delle elementari, di 205 per quelli delle medie e di 360 per quelli delle medie superiori. La somma totale a disposizione è di oltre 1.300.000 euro. Sono ammesse a sussidio le spese di frequenza a scuola, di trasporto, di mensa, per sussidi e materiale didattici. Le domande su apposito modulo, per l’ammissione al contributo, ed in distribuzione presso i Comuni e le scuole, dovranno essere presentati entro il 30 gennaio 2004.“I costi dell’istruzione sono in crescita – ha detto l’assessore all’istruzione Gaia Grossi - la borsa di studio, anche se, forse inferiore delle effettive necessità, rappresenta comunque un sostegno alle famiglie più bisognose e concorre a realizzare le condizioni di un reale diritto allo studio per tutti”.
22/11/2003 ore 3:05
Torna su