Giovedì 20/02/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:52
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Regione approva la concessione di contributi alle coppie di nuova costituzione, per l'acquisto della prima casa
Su proposta dell’assessore all’edilizia residenziale pubblica, Danilo Monelli, la Giunta regionale dell’Umbria ha approvato lo schema di bando per la concessione di contributi alle coppie di nuova costituzione per l’acquisto della prima casa. Con la somma di 2milioni di euro (1milione di fondi statali, integrati da risorse proprie della Regione di pari importo) saranno erogati finanziamenti fino ad un massimo di 25.000 euro per nucleo familiare, costituitosi per unione matrimoniale, o come coppia di fatto, dopo il 31 dicembre 2002 ed entro la data di pubblicazione del bando da parte dei Comuni. “Avremmo voluto estendere i benefici previsti dal provvedimento a tutto il territorio regionale – ha detto Monelli, ma la limitatezza dei fondi messi a disposizione dal Governo, con la legge Finanziaria, ci ha costretto a limitare la possibilità di intervento nei Comuni dove si registrano le maggiori criticità e già classificati come “ad alta tensione abitativa”: Amelia, Città di Castello, Corciano, Foligno, Gubbio, Narni, Orvieto, Perugia, Spoleto, Terni, Todi e Umbertide. L’aver raddoppiato, con risorse proprie della Regione, l’importo stanziato dal Governo ci consentirà comunque di soddisfare un maggior numero di richieste.” Le domande per concorrere al bando vanno presentate, su modelli prestampati, presso il Comune dove si trova l’appartamento da acquistare, che comunque non potrà avere una superficie utile superiore a 95 metri quadrati.
17/2/2004 ore 11:42
Torna su