Mercoledì 01/04/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:33
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Narnese Calcio precisa: la nostra società non fa parte di quelle scoperte dalla Finanza
"Non c'entriamo niente con le società finite nel mirino della Guardia di Finanza". La Narnese Calcio ci tiene a fare questa puntualizzazione, dopo l'uscita su tutti i giornali della notizia riguardante i numerosi illeciti riscontrati dalle Fiamme Gialle nell'ambito delle società sportive dilettantistiche. Dopo una serie di indagini i finanzieri ternani hanno infatti scovato un giro di fatture gonfiate e sponsorizzazioni truccate, fondi neri e dunque frodi fiscali. E' così venuto fuori, come era già successo poco tempo fa in provincia di Perugia, che alcune società sportive del ternano avrebbero emesso, con una certa disinvoltura, fatture "gonfiate" a favore di imprese locali che a loro volta avrebbero scaricato dai costi i relativi importi. E proprio per sgombrare il campo da euqivoci i dirigenti della società rossoblù intendono precisare che loro con questa storia non c'entrano nulla. "Relativamente alle notizie di stampa apparse sul coinvolgimento di una società sportiva di Narni nelle indagini della Guardia di Finanza - si legge in un comunicato -, la Narnese Calcio comunica che di non essere in alcun modo nemmeno sfiorata dalla vicenda e che la decisione dell’attuale dirigenza di lasciare al 30 giugno la gestione della società, è maturata a causa delle motivazioni più volte esplicitate e sulle quali è inutile tornare".
(Nella foto, le fasi di una vecchia partita casalinga della Narnese)
13/6/2014 ore 2:15
Torna su