Giovedì 17/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 20:58
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Narnese è in cerca di rinforzi, intanto il d.s. Ortica conferma che il Comune provvederà a rimettere a nuovo lo stadio "San Girolamo"
Giuseppe Ortica torna nuovamente a parlare del futuro della Narnese. Lo fa con un discorso ad ampio raggio non sottovalutando, ovviamente, il fatto che i tifosi vogliono avere notizie di mercato innanzitutto “Comprendo benissimo la voglia di nomi dei nostri tifosi. Al momento però non posso far altro che dire loro che insieme a Marco Schenardi stiamo lavorando per costruire una bella squadra, giovane che magari pratichi un bel calcio e che, soprattutto non ci faccia soffrire”. In poche parole l’obiettivo numero uno della prossima stagione è la salvezza?” Siamo tornati in D dopo otto lunghi anni – riprende il diesse- e non abbiamo alcuna voglia di tornare in Eccellenza. Marco Schenardi ha accettato con entusiasmo il progetto tecnico.Basta questo?” Andiamo oltre allora:” Nei giorni scorsi ho già parlato del nuovo settore giovanile. Credetemi: è un grande progetto. Sappiate che non è stato facile riunire una volta per tutte Narni e con Narni Scalo. Se tutto procederà come abbiamo in mente i frutti saranno davvero copiosi”. Andiamo nel dettaglio? “ Ho già detto che oltre alla Juniores nazionale avremo una Beretti che si confronterà con squadre di C1 e C2, ed ancora due formazioni allievi regionali e poi a scendere tante squadre fino alla scuola calcio in strettissima collaborazione con l’SGL Carbon”. Novità anche riguardo agli impianti. “ Si, in concerto con il Sindaco Bigaroni, abbiamo pensato di utilizzare tutte le strutture del territorio comunale anche per coinvolgere gli abitanti delle frazioni. Quindi oltre ai due impianti di San Girolamo, il Sant’Alfio, il San Paolo e il Sant’Anna, Narnese e SGL utilizzeranno anche i campi di San Liberato e Ponte San Lorenzo”. La Lega Dilettanti, se non sbaglio, pretende un impianto con determinate caratteristiche, a partire dall’illuminazione:”E’ vero – riprende ancora Ortica- ma abbiamo ottenuto un deroga di 12 mesi. Però…” Però?” Beh, non posso tenermi una gran bella notizia: l’Amministrazione comunale ha deciso di dare un nuovo volto San Girolamo. Oltre all’impianto di illuminazione verrà rifatto completamente il fondo, verrà coperta la curva nord e anche la gradinata con una nuova tribuna stampa! Insomma il San Girolamo di appresta a diventare un autentico gioiello!”. A questo punto la domanda sorge spontanea: ma dopo cotanti lavori, a maggio….. “No comment” E’ la chiusura di Ortica che, evidentemente, non vuole entrare in quel terreno minato che si chiama Corsa all’Anello. Del resto ha ragione: sono altri a doversi assumere la responsabilità di spiegare finalmente alla città la bontà di determinate scelte
Fabrizio Chiani
6/6/2005 ore 15:43
Torna su