Lunedì 20/05/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:46
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Imprenditori varesini hanno visitato alcuni siti industriali della nostra zona, in arrivo importanti rapporti di collaborazione
Sulla scorta del “Protocollo d’Intesa” siglato dalle Province di Terni e di Varese e finalizzato alla definizione di un progetto di comune interesse per la riqualificazione dei siti disponibili, si è tenuta una riunione per verificare le opportunità offerte dal territorio ternano-narnese. All’incontro hanno preso parte il Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, l’Assessore provinciale allo “Sviluppo Economico”, Gianfranco Teofrasti, il Presidente di Sviluppumbria, Calogero Alessi, il Vice Sindaco di Terni, Feliciano Polli, l’Assessore al Comune di Narni¸ Gianni Di Mattia, il responsabile nazionale dell’”Osservatorio della Chimica”, Attilio Fiore, rappresentanti della Confapi e della Confindustria locale, un gruppo di imprenditori di Varese coordinati dalla Confapi. I rappresentanti delle Istituzioni e dell’”Osservatorio della Chimica” hanno illustrato le caratteristiche logistiche, impiantistiche ed i fattori localizzativi delle aree a disposizione, con particolare riferimento al settore chimico e con la possibilità di allargare la collaborazione anche ad altri comparti. I tecnici di Sviluppumbria hanno proposto in maniera analitica le caratteristiche delle aree industriali e dei siti del territorio, nonché le possibilità di incentivazione per nuove iniziative. Gli imprenditori di Varese sono stati accompagnati a visitare tutte le aree industriali disponibili e nei siti chimici ove è possibile ipotizzare processi innovativi e di verticalizzazione delle produzioni. Essi si sono dimostrati particolarmente interessati, hanno espresso un giudizio positivo sulle strutture e sulle disponibilità verificate ed hanno presentato un’idea progettuale inerente al settore chimico e meccanico, riservandosi di approfondire ulteriori possibilità a seguito di specifiche relazioni che verranno rimesse a tutti gli imprenditori del territorio varesino. Il Presidente Cavicchioli e l’Assessore Teofrasti, al termine dell’incontro, hanno sottolineato che “questa è un’ipotesi concreta di marketing territoriale e di collaborazione fattiva tra Amministrazioni di distinti territori, con l’apporto significativo di Sviluppumbria per quanto riguarda la parte tecnica e dell’”Osservatorio nazionale e provinciale della Chimica” che ha svolto un ruolo determinante in termini di animazione e di proposta”. A questo seguiranno ulteriori contatti operativi per giungere concretamente al varo di iniziative, allargando la compagine imprenditoriale a tutti i comparti interessati.
21/10/2003 ore 13:33
Torna su