Martedì 25/02/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 17:53
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Il cavaliere narnese Fabrizio Fani si piazza al terzo posto nella Corsa all'Anello di Osilo
Terzo classificato su cinquanta partecipanti e dopo decine di tornate. Fabrizio Fani, all’esordio nella Corsa all’Anello di Osilo, in Sardegna, ha conquistato una prestigiosissima medaglia di bronzo suggellando alla perfezione il gemellaggio di Narni con il comune isolano. A seguire la mainfestazione c'era mezza amministrazione comunale, insieme a rappresentanti della Corsa all’Anello. Tra gli altri c'erano il Sindaco Francesco De Rebotti, l’assessore Silvia Bernardini, l’assessore alla Promozione Turistica Lorenzo Lucarelli e Filippo Miliacca dell'Ente Corsa. La giostra sarda è totalmente differente rispetto a quella narnese di cui Fani è un veterano avendone vinte sei con il Terziere Mezule. Si tratta di una giostra equestre in cui si sfidano cavalieri in costume provenienti da diversi centri dell’isola, che lanciati al galoppo devono infilare uno spadino di legno nell’anello sospeso lungo il percorso della storica strada principale. Sul podio, rispettivamente al primo, al secondo, al terzo e al quarto posto, sono saliti Filippo Ruiu di Chiaramonti con Mnemosine (Purosangue Inglese), Luigi Fedeli di Osilo con Sopran Sound (Purosangue Inglese), Fabrizio Fani di Narni con Rosa (Anglo-Araba) e Gavino Manca di Nulvi con Scherkan (Anglo-Arabo Sardo). Successo anche di beneficenza per Fani, visto che nella speciale edizione della manifestazione, il cavaliere narnese ha devoluto il premio al Comune di Osilo. De Rebotti in diretta Facebook ha seguito con entusiasmo la gara: “E' stata una gara bellissima, lunghissima ma appassionante. Fabrizio ha donato tutto in beneficenza e questa è un'altra vittoria per un grande narnese come lui e per la nostra città”.
17/8/2019 ore 5:35
Torna su