Giovedė 17/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 21:04
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
I dipendenti comunali scendono in piazza e manifestano contro la guerra
Sono scesi in piazza per manifestare contro la guerra in Iraq. I dipendenti del comune di Narni hanno attraverstao le vie della cittā con bandiere e striscioni inneggianti alla pace. E' stata una manifestazione pacifica e silenziosa, che ha voluto richiamare l'attenzione di tutti verso il grave problema che l'umanitā sta vivendo. il corteo, composto dai dipendenti comunali ma anche da molti pensionati, ha sfilato da piazza dei Priori fino al piazzale dell'ospedale ed ha poi fatto il percorso a ritroso. "Questa nostra manifestazione-hanno spiegato coloro che vi hanno partecipato-sarā anche una piccola goccia che si perde nel mare dell'indifferenza, ma ci sentivamo di farla come altre ne faremo se questa guerra non dovesse fermarsi." Tra gli uomini politici erano presenti il sindaco Bigaroni, l'assessore Proietti Grilli ed alcuni consiglieri. Intanto alle ore 17 il presidente Sergio Saleppico ha convocato un "Consiglio Comunale Aperto" presso la sala consigliare del Palazzo Comunale, per sviluppare un dibattito ed assumere posizione rispetto alla guerra in Iraq. Nella foto un momento della manifestazione.
20/3/2003 ore 12:02
Torna su